Grande guerra dai Balcani a Vittorio Veneto

14,00 €

iva esente Art. 74

Dettagli
  • ISBN: a222
  • Quantità disponibile: 1

Categorie dove il libro è presente
  • Storia 1° guerra mondiale

La Prima Guerra Mondiale è conosciuta quasi ovunque per le imprese e i feroci scontri a fuoco avveratisi sul Fronte isontino nel corso di ben dodici devastanti battaglie. L'informazione a disposizione dell'utenza abbraccia, nel contesto, uno spazio assai ampio e degno delle migliori trattazioni. Ciò che si dice in questo libro vuole essere la testimonianza di situazioni, fatti e personaggi colti nel loro divenire in lidi più lontani, al di là dell'Adriatico, nel 1917 in terra di Macedonia, dove non sono molti coloro che sospettano essere divampato un conflitto di notevoli dimensioni e di puro protagonismo nello scacchiere di lotta per tutte le fasi del conflitto. Qui i fatti d'arme sono intercalati a una disposizione colloquiale del testo, alla presenza di due personaggi che entrano in scena, coinvolti come sono in ciò che di tremendo accade intorno a loro. Il libro presenta una seconda parte dove uno dei precedenti personaggi, lanciato nel 1918, con i propri commilitoni, alla costruzione della vittoria finale, pur abbandonando il ruolo di protagonista, entra a far parte di una trama ancora pregnante di eroismi e sofferenze, lungo il filo discorsivo intrecciato da altre due figure a loro volta dialoganti, voci che accompagnano lo sviluppo e l'epilogo dei fatti di guerra.

Top